domenica 24 gennaio 2016

Rosso Rubino...

Buon pomeriggio!

Oggi recensione librosa su Red, primo libro della Trilogia delle Gemme dell'autrice tedesca Kerstin Gier.


  
 

 Titolo: Red (titolo originale: Rubinot) 
Autrice: Kerstin Gier
Traduttrice: Alessandra Petrelli
Editore: Corbaccio
Lingua: Italiano (lingua originale: tedesco)
Genere: Urban fantasy, YA
Prezzo: Amazon




Trama:
Per l'amica Leslie, Gwendolyn è una ragazza fortunata: quanti possono dire di abitare in un palazzo antico nel cuore di Londra, pieno di saloni, quadri e passaggi segreti? E quanti, fra gli studenti della Saint Lennox High School, possono vantare una famiglia altrettanto speciale, che da una generazione all'altra si tramanda poteri misteriosi?
Eppure Gwen non ne è affatto convinta. Da quando, a causa della morte del padre, si è trasferita con la mamma e i fratelli in quella casa, la sua vita le sembra sensibilmente peggiorata.
La nonna, Lady Arisa, comanda tutti a bacchetta con piglio da nobildonna e con l'aiuto dell'inquietante maggiordomo Mr. Bernhard, e zia Glenda considera lei, Gwen, una ragazzina superficiale e certamente non all'altezza del nome dei Montrose. E poi c'è Charlotte, sua cugina: capelli rossi, aggraziata, bravissima a scuola e con un sorriso da Monna Lisa. È lei la prescelta, colei che dalla nascita è stata addestrata per il grande giorno in cui compirà il primo salto nel passato. Charlotte si dà un sacco di arie, ma Gwen proprio non la invidia: sa bene che si tratta di una missione pericolosissima ma non solo per la sua famiglia ma per l'umanità intera, e da cui potrebbe non esserci ritorno. E non importa se Charlotte non viaggerà sola ma sarà accompagnata da un altro prescelto, Gideon de Villiers, occhi verdi e sorriso sprezzante... Gwen non vorrebbe davvero trovarsi al suo posto. Per nulla al mondo...

Cosa ne penso:
All'inizio, il romanzo mi sembrava superficiale e prevedibile, ma dopo un' ottantina di pagine ha iniziato ad interessarmi molto; non riuscivo più a staccarmi dalle pagine da quanto ero catturata dalla trama e dall'intreccio degli eventi e dei misteri. La narrazione è un flusso che porta il lettore ad addentrarsi sempre più nella storia, che si infittisce di segreti. Mi sono divertita a fare congetture e ipotesi, ma se credete che qualche segreto verrà svelato alla fine del romanzo, rimarrete delusi; ad eccezione di uno solo.
I personaggi sono ben caratterizzati e le ambientazioni dettagliatamente descritte, è facile riuscire ad immaginarsi lì al fianco dei protagonisti.
Mi ha lasciato un po' perplessa l'immaturità dei personaggi adolescenti. Non sembrano ragazzi di sedici/diciassette anni, ma il loro comportamento e i loro dialoghi sembrano un po' infantili. Ciò, però, ho appurato che è dovuto molto alla traduzione e qualcosa dal fatto che la narrazione è svolta in prima persona dalla stessa protagonista. Sorvolando su ciò posso affermare che da quando non mi convinceva, ora AMO questa trilogia! E non vedo l'ora di iniziare Blue.
L'unica cosa che non mi è piaciuta per nulla è il troppo maschilismo (non voglio entrare nei dettagli per non incappare in spoiler) e sembra che non ci siano azioni di riscatto da parte delle donne fino alla fine del libro, in cui si intravede una piccola speranza, di cui però potrò approfondire solo nel secondo romanzo.

Voto: 4/5
(Sulla fiducia)

E voi? Avete letto la trilogia? Cosa ne pensate? (Se nel vostro commento è contenuto uno spoiler segnalatelo all'inizio).

P.S.
Settimana scorsa mi sono iscritta a Goodreads, mi trovate come onthewingsofabutterfly. Mi farebbe molto piacere se mi seguiste anche lì, in modo da poterci scambiare opinioni e essere sempre aggiornati sulle nostre letture.

Buona domenica,
Athena


Questa recensione partecipa alla #secretbookchallenge e alla Sfida di Lettura LPS 2016.

2 commenti:

  1. Bellissima recensione ^_^ grazie per aver citato la nostra challenge inserisco la tua recensione in lista ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Grazie mille, sono contenta che ti piaccia. ^_^ E figurati!

      Elimina

Grazie per il tuo commento! :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger... Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...